AUTO DJ

screenshotclient[1]

L’Auto DJ di ISGM si spiega meglio utilizzando l’espressione “server-based playlist”. “Server-based” in quanto sia la riproduzione che il caricamento del titolo avviene direttamene sullo stream server. Evitando il processo di live stream tra il proprio computer locale ed il server. Playlist significa lista di riproduzione o meglio sequenza di riproduzione

Il principio in parole semplici: la funzione Auto DJ permette di gestire una Internet Radio 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza che ci sia una connessione permanente ad una sorgente dal vivo. Per far ciò basta caricare i brani scelti dal proprio archivio per FTP sullo Stream Server, dopodichè si può creare una o più liste di riproduzione comodamente dal proprio Browser usando il Playlist-Generator dopodichè si potrà avviare l’Auto DJ per la riproduzione o disattivarlo di nuovo quando il regolare programma live dovrà continuare.

La funzione comando temporale Le rende possibile l’attivazione o disattivazione dell’Auto DJ ad un determinato momento della giornata, così come la pianificazione del cambio automatico delle Playlists. Nell’ amministrazione (Manager) del comando temporale Lei configura per ogni giorno le cosiddette azioni (Jobs), che verranno eseguite automaticamente al momento prestabilito.

Il pacchetto di base offre 2500 MB di memoria per il suo archivio musicale. Con una lunghezza media di 3:20 min per titolo ed un Bitrate di 128 kbps esso equivale ad una capacità di memoria di circa 800 titoli. In caso di necessità è possibile espandere ulteriormente la memoria disco.

screenshotcastplscheduled[1]

 

Auto DJ sintesi dei vantaggi:
La Sua Web Radio sarà disponibile 24 ore su 24 7 giorni su 7, senza che il Suo PC sia acceso

È possibile cambiare tra Auto DJ e progammazione live e viceversa in qualsiasi momento con un semplice click

Risparmio della larghezza di banda, nel processo di Upstream

Stream senza rallentamenti, ciò significa senza interruzioni e tamponamenti e ingorghi, in quanto la sorgente di trasmissione si trova sullo Stream Server

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *